Autodromo Provincial – Termas de Rio Hondo

Il circuito in sintesi  

Nome Autodromo Provincial – Termas de Rio Hondo
Sede Termas de Rio Hondo – Argentina
Edizioni disputate 3
Giri gara 25
Lunghezza circuito 4,800 Km
Numero curve 14
Lunghezza gara 120,2 km
Giro record 1’ 39” 019
Velocità massima 333 km/h
Detentore record Valentino Rossi (2015)

 

Dal 2014 il Motomondiale fa tappa all’Autodromo argentino Termas de Rio Hondo, che si trova a 6 km dalla città di Rio Hondo, nella provincia di Santiago del Estero. Costruito nel 2007 su un’area di 150 ettari, il tracciato è stato modificato nel 2012 riducendo di qualche centinaio di metri il rettilineo principale, che, comunque, con i suoi 1.076 metri resta uno dei più lunghi del mondiale. Nei lavori del 2012 sono state aggiunte anche tre curve (ora  sono quattordici), modificando così il raggio delle altre allo scopo di adattarle meglio alle caratteristiche delle attuali MotoGP e di favorire sorpassi e spettacolo. Il circuito è il più moderno e sicuro dell’America Latina e ha tre staccate con decelerazioni piuttosto importanti, quella più critica è la frenata alla curva 5: qui le moto passano da oltre 330 km/h a 75  km/h in circa 320 metri, costringendo i piloti ad applicare sulla leva del freno una pressione pari a 12 kg.